Piedi gonfi in gravidanza: cause e rimedi

0
183
piedi gonfi
Hosting wordpress a 1€ Hualma

Piedi gonfi in gravidanza? Cause, prevenzione e rimedi naturali

Uno dei fastidi più comuni in gravidanza è il gonfiore ai piedi. Negli ultimi mesi della gestazione e con l’arrivo della bella stagione il problema si fa più insistente, come risolverlo?

La gravidanza è il momento più bello della vita di una donna ma tanta gioia e felicità sono spesso accompagnate da alcuni piccoli fastidi. Stanchezza, gonfiore addominale, leggero aumento di peso e dolore alle articolazioni, sono fastidi comuni durante la gestazione e possono provocare ansia e irritabilità. Il fastidio però più comune e più difficile da risolvere è proprio il gonfiore degli arti inferiori. Perché accade? Si può prevenire? Esistono rimedi naturali?

Piedi gonfi in gravidanza: Cause

I piedi gonfi in gravidanza sono una conseguenza fisiologica della gestazione. Con la gravidanza si possono osservare dei cambiamenti ormonali, primo tra questi il progesterone. L’aumento dei livelli di progesterone, che è un vasodilatatore, implica un rallentamento della circolazione che favorisce la stasi sanguigna e di conseguenza la ritenzione idrica. Questo fenomeno si accentua nell’ultimo trimestre perché ad aggravare la situazione c’è l’ingrossamento dell’utero che preme sui vasi venosi. Il flusso sanguigno viene rallentato, il sangue non riesce a raggiungere facilmente il cuore e aumenta la ritenzione idrica a livello delle gambe e dei piedi.

Piedi gonfi in gravidanza: Rimedi naturali

Nella stragrande maggioranza dei casi non ci sarà bisogno dell’impiego di alcun farmaco per alleviare questo fastidio, basteranno alcuni piccoli rimedi naturali:

  • Scelta delle scarpe adatte. Evitare completamente scarpe alte o strette e privilegiare piuttosto scarpe come le sneakers da donna comode e belle;
  • Calze elastiche. Qualora non faccia troppo caldo l’impiego di calze elastiche graduate può risultare molto utile;
  • Controllo del peso. Un notevole incremento del peso può peggiorare il carico dei vasi sanguigni. Il tessuto adiposo intrappola i liquidi e favorisce il ristagno nelle gambe e nei piedi;
  • Idratazione. Mantenere il corpo idratato è alla base di una buona circolazione, soprattutto durante la gravidanza. Il consumo di acqua naturale abbinato ad una dieta povera di sale favorisce la diuresi ed evita il gonfiore;
  • Sollevare i piedi. Quando ci si stende è consigliabile posizionare un cuscino sotto i piedi. Questa posizione stimola il ritorno venoso e sarebbe utile rimanere in questa posizione per almeno 1 ora al giorno;
  • Attività fisica. Una regolare attività fisica migliora la circolazione. Naturalmente vanno evitati movimenti bruschi o allenamenti impegnativi privilegiando delle semplici passeggiate giornaliere;
  • Pediluvio. Immergere i piedi in acqua tiepida in cui sono stati sciolti un paio di cucchiai di sale grosso aiuta il defaticamento e combatte il gonfiore. Per massimizzare i benefici sarebbe utile completare il trattamento massaggiando gambe e piedi con una crema rinfrescante.

Piedi gonfi in gravidanza: Prevenzione

Se è vero che prevenire è meglio che curare, questo proverbio è quanto mai vero in caso di gonfiore ai piedi durante la gravidanza. Anche se si tratta di una normale risposta fisiologica, ciò non significa che non si possa prevenire e ridurre la gravità di questo fenomeno. Particolarmente utili sono dei piccoli accorgimenti al piano alimentare, quali:

  • Evitare cibi grassi e poco digeribili. I cibi grassi favoriscono la ritenzione idrica e in quanto tali vanno evitati soprattutto in gravidanza. Stesso discorso vale per i cibi confezionati che spesso contengono grandi quantitativi di sale;
  • Non eccedere con i farinacei. Le farine, specialmente quelle raffinate, aumentano il gonfiore;
  • Consumare molta frutta e verdura. Questi alimenti favoriscono la diuresi e contengono molte fibre che regolarizzano l’intestino.
  • Privilegiare cibi che migliorano la circolazione sanguigna. Cibi quali cipolla, aglio, frutti di bosco e barbabietole, stimolano la circolazione e alleviano il fenomeno dei piedi gonfi in gravidanza.

Come abbiamo visto è del tutto normale un lieve gonfiore a gambe e piedi durante la gravidanza. Questo fastidio si può prevenire o ridurre mettendo in pratica questi utili consigli. Nel caso in cui però si noti un eccessivo gonfiore, non è bene sottovalutare il problema. La cosa migliore da fare è sempre quella di rivolgersi immediatamente al proprio medico e scongiurare la possibilità di una gestosi.

Hosting wordpress a 1€ Hualma